Le radici della nostra azienda risalgono alla fine del 1977, anno in cui venne varata la legge Merli che tutelava le acque dall’inquinamento disciplinando gli scarichi di qualsiasi tipo.
I problemi legati all’inquinamento prodotto dai rifiuti urbani, industriali, chimici, ecc. erano  innumerevoli e rischiavano di diventare senza controllo. È importante sottolineare che una delle principali preoccupazioni a questo riguardo era rappresentata dallo smaltimento dei rifiuti solidi (siano essi organici, inorganici o riciclati) nelle acque di scarico.